Sting – When The Angels Fall – Traduzione – Testo

Quando cadono gli angeli


(Sting)
Altissimi sul mondo stasera
Gli angeli ci guardano dormire
E sotto un ponte di stelle
Sogniamo nella nostra sicurezza
Ma forse è il sogno che sta sognando noi
Librandosi con i gabbiani
Forse è il sogno
Che ci sogna
Cavalcando il dorso delle aquile

Quando gli angeli cadono
Ombre sui muri
Al richiamo del tuono
Qualcosa ci dà la caccia
Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono

Prendi la croce del padre
Dal muro delicatamente
Rimane ancora un’ombra
Guarda cadere le chiese
In archi possenti di suono
E tutto quel che contengono
Ma le anime stracciate
Degli uomini in stracci
Cercano le dimore perdute
Si trascinano alle rovine
Dalla pianura monotona
Per cercare tra le lapidi

Quando gli angeli cadono
Ombre sui muri
Al richiamo del tuono
Qualcosa ci dà la caccia

Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono
Ecco i miei piedi
Ecco le mie mani
Ecco i miei figli
E questa è la mia richiesta:
porta giù gli angeli
toglili dalla mia vista
non voglio vedere mai
un milione di soli a mezzanotte

le tue mani sono vuote
le strade sono vuote
non puoi controllarci
non ci controllerai mai più

Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono
Quando gli angeli cadono

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)