Attivazione e Rilassamento

E’ bene sapere che il nostro organismo è dotato di complessi sistemi funzionali che si adattano alle variazioni delle condizioni esterne e interne, alfine di mantenere un equilibrio stabile. Gli stati psicofisici dell’individuo, come eccitazione-inibizione, piacere-avversione, tensione-acquietamento, possono essere ricondotti a due fondamentali condizioni: quella di attivazione e quella di rilassamento. L’attivazione e il rilassamento sono considerati distinti oggetti di ricerca, nonostante siano come le due facce di una stessa moneta. Si sa che un’eccessiva attivazione viene considerata come la principale causa delle malattie psicosomatiche legate allo stress. Per questa ragione dobbiamo saperci rilassare. Per quanto la cosa possa sembrare banale, oggi, a causa dei ritmi frenetici che la società ci impone, troviamo davvero difficile porci nelo stato di relax, se non quando riposiamo o perfino dormiamo.